Tag: musica

La seconda serata del venerdì si carica di groove: garden set con il Nu Soul di Federico Stabile🌱🎧
Il musicista e cantautore Federico Stabile realizza un set votato alla Black Music in ogni sua forma e declinazione. Il Groove come linguaggio necessario, dal Funk al Future Soul.
—————————
🗓Venerdì 11 settembre 2020, ore 21.30
📍 CaMus – Palermo, Via Patania, 8
🌱L’evento si terrà all’aria aperta, in spazio giardino
💰L’evento è gratuito, ma i posti a sedere in spazio giardino sono limitati. E’ obbligatoria la prenotazione 🍸 🍴
Per prenotare un tavolo:
📩 Invia un messaggio alla pagina del CaMus
📞 3770414775
Evento FB: https://www.facebook.com/events/602227480656234
—————————

Federico Stabile

Federico Stabile è un giovane musicista e cantautore palermitano. Inizia a scrivere e comporre musica di proprio pugno a fine 2014, esibendosi in giro per la Sicilia nei locali. Con la sua musica cerca di unire la lingua siciliana ad uno stile che fonde Funk, Nu Soul e Neapolitan funk. A gennaio 2019 esce il suo primo singolo, “Palermo City Blues”, prodotto e registrato negli studi di Indigo, cui segue “Tanti Cosi”, un secondo singolo uscito a giugno dello stesso anno. Collabora con il musicista e cantautore torinese Buzzy Lao realizzando “Isata”, terzo singolo dalle sonorità marcatamente Funk e Disco. Nell’estate del 2020 torna in studio per il suo primo EP prodotto da Fabio Rizzo.

Ig: thefedericostabile
FB:

https://www.facebook.com/federicostabileofficial/

In un’imprevedibile domenica referendaria, i Biancovet ci regalano un concerto, letteralmente, unico proprio a chiusura dei seggi…
Il concerto che ti farà togliere il pensiero: voterai di mattina.
————————-
🗓Domenica 20 settembre 2020, ore 19.30
📍 CaMus – Palermo, Via Patania, 8
🌱L’evento si terrà all’aria aperta, in spazio giardino
💰L’evento è gratuito, ma i posti a sedere in spazio giardino sono limitati. E’ obbligatoria la prenotazione,, indicando numero di posti e un recapito telefonico 🍸 🍴
Per prenotare un tavolo:
📩 Invia un messaggio alla pagina del CaMus
📞 3770414775

Evento FB: https://www.facebook.com/events/350423662797695/
————————-
Cresciuti calcisticamente nelle giovanili del Modena Football Club, i BIANCOVET sono stati definiti “un brillante incrocio tra Aram Khachaturian e gli Eiffel 65”. Il gruppo si esibisce esclusivamente in occasione dei referendum costituzionali, ragion per cui dal 7 ottobre 2001 ha totalizzato la bellezza di tre apparizioni in pubblico. Tra una strizzatina d’occhio a David Lynch e una tiratina d’orecchi a Stanley Kubrick, i BIANCOVET propongono un repertorio fuori dagli schemi di Sacchi, Ancelotti e Capello.

Formazione
Federico Mordino 🥁 percussioni
Luca La Russa 🎸 basso
Simone Giuffrida🎸 chitarra, voce
Valerio Mirone 🎙 voce, violoncello

Continuiamo, a poco a poco, a svelare la programmazione artistica del primo fine settimana di reopening…
Ci eravamo lasciati il 4 marzo con l’Open Lucio, una serata interamente dedicata alla musica e alla storia del grande cantautore bolognese. E’ stata una serata fantastica, diventata poi davvero indimenticabile.
Quella sera abbiamo avuto il piacere di riapprezzare, dopo l’ottimo esordio di febbraio in occasione dell’Open Faber, un gruppo di giovani ragazzi di Bagheria: l’ Orchestra Vinile Cutò.
A gran richiesta abbiamo deciso di dedicare un’intera serata alla musica degli OVC che presenteranno un repertorio misto che, prendendo le mosse dalla rivisitazione di brani iconici della più nobile tradizione del cantautorato italiano, ci condurrà ai sentieri inesplorati dei brani inediti scritti dalla voce del gruppo, Martin Arcobasso
…Perchè l’impresa eccezionale, dammi retta, è [tornare a] essere normale 😉
————————-
🗓Venerdì 11 settembre 2020, ore 19.30
📍 CaMus – Palermo, Via Patania, 8
🌱L’evento si terrà all’aria aperta, in spazio giardino
💰L’evento è gratuito, ma i posti a sedere in spazio giardino sono limitati. E’ obbligatoria la prenotazione 🍸 🍴
Per prenotare un tavolo:
📩 Invia un messaggio alla pagina del CaMus
📞 3770414775
————————-
Orchestra Vinile Cutò
Martin Arcobasso: voce e chitarra
Dario Comparetto: chitarre
Letizia Guastella: sax e percussioni
Francesco Maria Martorana : chitarre e corde pizzicate
ORCHESTRA VINILE CUTÓ nasce in mezzo alla Collezione Salerno, prezioso fondo pubblico di 15.000 dischi in vinile della Biblioteca Comunale “Francesco Scaduto” al Palazzo Aragona Cutò di Bagheria.
Fra le stanze affrescate della dimora settecentesca, nei cortili, dall’altana, dal tufo, il riverbero della musica scolpita nei solchi neri ispira. A noi ha ispirato la nascita di una crew musicale che porta in giro la stessa musica, la scuola dei poeti cantautori.