Tag: concerto

In un intimo concerto, piano e voce, il performer e leader dei Nobraino, Lorenzo Kruger ci travolgerà con il suo estro imprevedibile.
——————
🗓Venerdì 9 ottobre 2020, ore 19.30
📍 CaMus – Palermo, Via Patania, 8
🌱L’evento si terrà all’aria aperta, in spazio giardino
💰L’evento è gratuito, ma i posti a sedere in spazio giardino sono limitati. E’ obbligatoria la prenotazione, lasciando un recapito telefonico di conferma 🍸 🍴
Per prenotare un tavolo:
📩 Invia un messaggio alla pagina del CaMus
📞 3770414775

Evento FB: https://www.facebook.com/events/393240541664908/

Prenota subito tramite Messanger
——————
Lorenzo Kruger è il cantante e autore di tutte le canzoni dei Nobraino.
Con questa formazione ha all’attivo più di mille concerti, 6 dischi, presenze su tutti i palchi più importanti della scena italiana.
Le sue performance come frontman di questa band sono note per essere fuori dagli schemi, provocatorie e irriverenti.
In questo spettacolo, al contrario, Kruger si immobilizza al pianoforte (o perlomeno ci prova..); col pretesto di accompagnarsi con questo strumento infatti, tenta di ridurre lo spettacolo alle sole canzoni. Il suo temperamento però non gli facilità il compito ed è facile che abbandoni il pianoforte sul palco per lanciarsi in platea a leggere monologhi, cantare a cappella, ballare..
Ma sono siparietti estemporanei che svaniscono sempre per lasciare spazio alle canzoni, alla loro interpretazione intima.
I migliori brani scritti per i Nobraino (ma anche diversi inediti) saranno ascoltabili quindi in una veste inusuale, nella versione in cui sono state concepite: al pianoforte.
Saranno in scaletta Bifolco, Film Muto, Record del Mondo, Tradimento,
Canie e Porci e diverse altre..
Un percorso attraverso la scrittura che passa anche per letture, monologhi, esecuzioni sbilenche e considerazioni semiserie di un personaggio che non dovrebbe esibirsi seduto.
In una atmosfera rilassata, molto distante dai suoi concerti rock, Lorenzo Kruger mette davanti a tutto le sue canzoni e se stesso.
“Uno spettacolo a sedere, non a culo”, come dice lui.

Venerdì sera seguiamo la “buena onda” dei Pacha Kama per un concerto che è una vera ed imperdibile chicca per gli amanti della buona musica sudamericana.
Dalle Ande alla Terra del fuoco, i Pacha Kama, con la loro inesauribile energia musicale, ci mostrano il punto d’incontro tra indios, spagnoli e africani di cui è figlia la cultura sudamericana.
—————–
🗓Venerdì 2 ottobre 2020, ore 19.30
📍 CaMus – Palermo, Via Patania, 8
🌱L’evento si terrà all’aria aperta, in spazio giardino
💰Evento gratuito, prenotazione obbligatoria, indicando numero di posti e un recapito telefonico 🍸 🍴
Per prenotare un tavolo:
📩 Invia un messaggio alla pagina del CaMus
📞 3770414775

Evento FB: www.facebook.com/events/3565828750115536/

Prenota ora il tuo tavolo tramite Messanger

—————–
PACHA KAMA
Anima Sudamericana

PACHA KAMA è un progetto musicale che prende il suo nome da Pachacàmac, Dio Inca creatore della Terra e signore dei terremoti, tramite i quali vitalizza e rinnova la terra. Il gruppo è frutto di una ricerca musicale che vuole recuperare generi musicali tradizionali del Sudamerica. Musica argentina, peruviana, cilena, boliviana, equatoriana, colombiana, venezuelana, uruguaiana, cubana; diverse tra loro ma con la impronta particolare dell’incontro tra indios, spagnoli e africani di cui è figlia la cultura sudamericana. Simbolo del gruppo è la Wiphala, bandiera multicolore che rappresenta la cosmovisione e unione dei popoli indigeni delle Ande.
Tramite un repertorio coinvolgente che prende il meglio di ogni tradizione musicale sudamericana, PACHA KAMA è una metafora di Pachacamac, che con la musica smuove e vivifica la Terra (il corpo).

Formazione PACHA KAMA:
Sebastian Torres : voce, chitarra, charango
Peppe Lana: fisarmonica, tastiera, guira e cori
Alessio Oliva: congas, bongo, cajon, accessori e cori
Mattia Franchina: contrabbasso e cori

Giovedì sera, con il collaudato duo composto da Tony Marino e Ciccio Leo, esploriamo i terreni di confine del Soul con il Jazz standard americano🎷
I due amici, uniti nel comune esperienza musicale progetto musicale dei Jumpin’Up, si cimentano in un repertorio che ripercorre la loro comune formazione musicale.
—————–
🗓Giovedì 1 ottobre 2020, ore 19.30
📍 CaMus – Palermo, Via Patania, 8
🌱L’evento si terrà all’aria aperta, in spazio giardino
💰Evento gratuito, prenotazione obbligatoria, lasciando un recapito telefonico di conferma 🍸 🍴
Per prenotare un tavolo:
📩 Invia un messaggio alla pagina del CaMus
📞 3770414775

Evento FB: www.facebook.com/events/1211653519221061/

Prenota ora il tuo tavolo tramite Messanger
—————–
Freely Together è il progetto musicale che unisce i due amici e colleghi Tony
Marino e Ciccio Leo. Dopo aver calcato insieme alcuni tra i palchi più prestigiosi della scena swing europea con la swing band Jumpin’up, i due musicisti cercano, con la nascita di questo progetto, di
ridar vita agli ascolti che hanno caratterizzato l’infanzia di entrambi. I due artisti ci faranno ascoltare in formazione duo alcune tra le più celebri songs del repertorio jazz standard americano e diversi successi dal repertorio soul.

Subito prima del Ring culturale della domenica, ci godiamo un’immersione nelle note dolci ed eleganti di Edoardo Loria, il quale si esibirà in un Piano Solo con un repertorio interamente composto da suoi inediti 🎹
L’esecuzione dei brani seguirà l’ordine temporale di composizione. Scopo del musicista infatti, oltre ad analizzare e ad approfondire con il pubblico il proprio stile, è mostrarne la sua evoluzione delle prime composizioni fino alle ultime.
—————-
🗓Domenica 27 settembre 2020, ore 19.30 (puntuali😉)
📍 CaMus – Palermo, Via Patania, 8
🌱L’evento si terrà all’aria aperta, in spazio giardino
💰L’evento è gratuito, ma i posti a sedere in spazio giardino sono limitati. E’ obbligatoria la prenotazione, indicando numero di posti e un recapito telefonico 🍸 🍴
Per prenotare un tavolo:
📩 Invia un messaggio alla pagina del CaMus
📞 3770414775

Evento FB: https://www.facebook.com/events/1213771145673106/

Per prenotare, clicca qui


Edoardo Loria

Pianista e compositore si è preparato e laureato a Palermo presso il Conservatorio Alessandro Scarlatti. Nonostante la provenienza dall’indirizzo musicale classico, è sempre stato ispirato dalla ricerca di un’identità artistica. In particolare, nella sua musica è evidente il tentativo di confutare ogni confine stilistico, attraverso il suo pensiero di matrice “romantica” in cui dietro ogni tema, frase musicale e armonia vi è il tentativo di esprimere i sentimenti umani nelle sue più ampie sfaccettature.

Proprio come ai tempi della New Orleans degli anni 40, il venerdì sera andiamo a tutto Swing con tutta l’energia e il ritmo degli Swing Out🕺
—————————
🗓Venerdì 25 settembre 2020, ore 19.30
📍 CaMus – Palermo, Via Patania, 8
🌱L’evento si terrà all’aria aperta, in spazio giardino
💰L’evento è gratuito, ma i posti a sedere in spazio giardino sono limitati. E’ obbligatoria la prenotazione, lasciando un recapito telefonico di conferma 🍸 🍴
Per prenotare un tavolo:
📩 Invia un messaggio alla pagina del CaMus
📞 3770414775

Evento FB per registrarsi: https://www.facebook.com/events/776220226522923/
—————————-
SWING OUT
La band nasce a Palermo nel 2018 dall’unione di quattro musicisti molto attivi nel panorama Jazz e Blues, già da diversi anni. Ciò che li unisce è proprio l’amore smisurato per lo swing e la voglia di portare musica raffinata, ma con un pizzico di ironia, in giro per i club. Loro si esibiscono con una formazione essenziale, composta da pochi strumenti, ma quando suonano trasmettono un’incredibile energia! Il nome Swing Out indica infatti una delle principali figure del Lindy Hop: un ballo afroamericano nato ad Harlem negli anni ’20/’30. Ed è proprio dal fermento newyorkese di quegli anni che il repertorio prende ispirazione, riproponendo grandi classici come I can’t give you anything but love…In a Mellow Tone…The Frim Fram Sauce…e tanti altri che “quando li ascolti ti fanno battere i piedi ritmicamente”.

Leonardo Triassi🎙 voce e armonica
Salvatore Agate 🎸chitarra
Giuseppe D’Amico 🎻contrabbasso
Anthony Reina 🥁 batteria

Seguiteci sui nostri canali! 😉

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCoV1UVeIm01D_xnOige3RrA?sub_confirmation=1
Facebook: https://www.facebook.com/swingoutlive
Instagram: https://www.instagram.com/swingoutlive

In un’imprevedibile domenica referendaria, i Biancovet ci regalano un concerto, letteralmente, unico proprio a chiusura dei seggi…
Il concerto che ti farà togliere il pensiero: voterai di mattina.
————————-
🗓Domenica 20 settembre 2020, ore 19.30
📍 CaMus – Palermo, Via Patania, 8
🌱L’evento si terrà all’aria aperta, in spazio giardino
💰L’evento è gratuito, ma i posti a sedere in spazio giardino sono limitati. E’ obbligatoria la prenotazione,, indicando numero di posti e un recapito telefonico 🍸 🍴
Per prenotare un tavolo:
📩 Invia un messaggio alla pagina del CaMus
📞 3770414775

Evento FB: https://www.facebook.com/events/350423662797695/
————————-
Cresciuti calcisticamente nelle giovanili del Modena Football Club, i BIANCOVET sono stati definiti “un brillante incrocio tra Aram Khachaturian e gli Eiffel 65”. Il gruppo si esibisce esclusivamente in occasione dei referendum costituzionali, ragion per cui dal 7 ottobre 2001 ha totalizzato la bellezza di tre apparizioni in pubblico. Tra una strizzatina d’occhio a David Lynch e una tiratina d’orecchi a Stanley Kubrick, i BIANCOVET propongono un repertorio fuori dagli schemi di Sacchi, Ancelotti e Capello.

Formazione
Federico Mordino 🥁 percussioni
Luca La Russa 🎸 basso
Simone Giuffrida🎸 chitarra, voce
Valerio Mirone 🎙 voce, violoncello

Per il secondo venerdì di riapertura, riscopriamo lo swing d’autore degli Swing Daddies!
Con un repertorio che spazia da Fred Buscaglione a Celentano, passando per i più grandi successi degli anni ’50 ed il Dynamite Swing degli anni ’90, interpretano brani di Frank Sinatra, Louis Prima, Dean Martin,
Big Bad Voodoo Daddy e altri “big” del Jive italo/americano degli anni ’40-’50. Enjoy the Swing! 🕺
——————–
🗓Venerdì 18 settembre 2020, ore 19.30
📍 CaMus – Palermo, Via Patania, 8
🌱L’evento si terrà all’aria aperta, in spazio giardino
💰L’evento è gratuito, ma i posti a sedere in spazio giardino sono limitati. E’ obbligatoria la prenotazione, lasciando un recapito telefonico di contatto 🍸 🍴
Per prenotare un tavolo:
📩 Invia un messaggio alla pagina del CaMus
📞 377041477
——————
La Band
Fabrizio Velasquéz🎙 voce solista e chitarra

Ennio Peritore 🎸 voce e contrabbasso

Stefano Velasquéz 🥁 voce e batteria

Vincenzo Salerno 🎷 voce e sax tenore

 

Continuiamo, a poco a poco, a svelare la programmazione artistica del primo fine settimana di reopening…
Ci eravamo lasciati il 4 marzo con l’Open Lucio, una serata interamente dedicata alla musica e alla storia del grande cantautore bolognese. E’ stata una serata fantastica, diventata poi davvero indimenticabile.
Quella sera abbiamo avuto il piacere di riapprezzare, dopo l’ottimo esordio di febbraio in occasione dell’Open Faber, un gruppo di giovani ragazzi di Bagheria: l’ Orchestra Vinile Cutò.
A gran richiesta abbiamo deciso di dedicare un’intera serata alla musica degli OVC che presenteranno un repertorio misto che, prendendo le mosse dalla rivisitazione di brani iconici della più nobile tradizione del cantautorato italiano, ci condurrà ai sentieri inesplorati dei brani inediti scritti dalla voce del gruppo, Martin Arcobasso
…Perchè l’impresa eccezionale, dammi retta, è [tornare a] essere normale 😉
————————-
🗓Venerdì 11 settembre 2020, ore 19.30
📍 CaMus – Palermo, Via Patania, 8
🌱L’evento si terrà all’aria aperta, in spazio giardino
💰L’evento è gratuito, ma i posti a sedere in spazio giardino sono limitati. E’ obbligatoria la prenotazione 🍸 🍴
Per prenotare un tavolo:
📩 Invia un messaggio alla pagina del CaMus
📞 3770414775
————————-
Orchestra Vinile Cutò
Martin Arcobasso: voce e chitarra
Dario Comparetto: chitarre
Letizia Guastella: sax e percussioni
Francesco Maria Martorana : chitarre e corde pizzicate
ORCHESTRA VINILE CUTÓ nasce in mezzo alla Collezione Salerno, prezioso fondo pubblico di 15.000 dischi in vinile della Biblioteca Comunale “Francesco Scaduto” al Palazzo Aragona Cutò di Bagheria.
Fra le stanze affrescate della dimora settecentesca, nei cortili, dall’altana, dal tufo, il riverbero della musica scolpita nei solchi neri ispira. A noi ha ispirato la nascita di una crew musicale che porta in giro la stessa musica, la scuola dei poeti cantautori.

Chiudete gli ombrelloni…⛱
Dopo 6 lunghi mesi, si torna al CaMus 😍
Torna la buona musica dal vivo e la voglia di divertirsi e di cantare, finalmente, insieme.
E’ un gran ritorno anche per l’artista: ad un anno dalla sua prima e fantastica esibizione CaMusiana, Davide Di Rosolini torna calcare il nostro palco. Cantautore istrionico e imprevedibile, Davide è un’artista a tutto tondo capace d’incantare, divertire e ammaliare.
Non potevamo pensare ad interprete migliore per ricominciare, come ci eravamo lasciati: arte, musica, cultura e divertimento.
Davvero, non vediamo l’ora di rivedervi.
#BacktoCaMus
————————–—————
🗓Giovedì 10 settembre 2020, ore 19.30
📍 CaMus – Palermo, Via Patania, 8
🌱L’evento si terrà all’aria aperta, in spazio giardino
💰L’evento è gratuito, ma i posti a sedere in spazio giardino sono limitati. E’ obbligatoria la prenotazione 🍸 🍴
Per prenotare un tavolo:
📩 Invia un messaggio alla pagina del CaMus
📞 3770414775