Navarra Editore : una casa editrice tutta Siciliana

Quando abbiamo pensato di aprire il CaMus abbiamo immaginato un centro culturale polivalente, un ristoro per tutti i sensi. La nostra idea è quella di veicolare attraverso il CaMus la cultura siciliana in ogni suo aspetto.

Come potevamo dunque tralasciare la letteratura? Dopo un’attenta ricerca abbiamo scelto tra tutti il partner ideale, Ottavio Navarra, fondatore dell’omonima casa editrice indipendente.

Navarra Editore è una casa editrice di Palermo che, attraverso libri e riviste, vuole diffondere le esperienze culturali siciliane e risvegliare le coscienze delle persone. Nata nel 2007 dopo quattro anni di distribuzione di Marsala c’è, un quotidiano free press, pubblica libri di autori emergenti, saggi su tematiche socio-culturali, letteratura e opere di forte impegno civile. Vedono le pagine dei libri come un terreno perfetto per favorire il confronto e la riflessione su temi importanti. Fanno parte delle attività siciliane aderenti a Addiopizzo e sono attivi nella lotta alla criminalità organizzata e alle mafie.

Il loro profilo editoriale si caratterizza per l’interesse alle tematiche di impegno civile e ai fenomeni socio-culturali. Ci ha colpiti particolarmente l’ attenzione agli autori emergenti, che spesso si scontrano con barriere insormontabili nel tentativo di ottenere una prima pubblicazione. Queste coordinate sono le  linee guida sia per la narrativa che per la saggistica, dal momento che la Navarra editore ritiene imprescindibile che un buon romanzo debba essere una godibile lettura ma anche un veicolo di riflessioni che divengono terreno di confronto.

All’interno del CaMus abbiamo predisposto uno spazio dedicato alla lettura e abbiamo creato una vetrina dove sarà possibile consultare le nuovissime uscite della Navarra editore come anche le loro collane storiche.

 

Lascia un commento